Benvenuti nel nuovo sito web del Collegio IPASVI Bari
Seguici su
 
Chi siamoChi siamo Redazione FilodirettoRedazione Filodiretto Indirizzi UtiliIndirizzi Utili PrivacyPrivacy TrasparenzaAmministrazione trasparente ContattiContatti ContattiNewsletter
 
 
  • L’INFERMIERE MOTTA PAOLO CARLO NOMINATO DIRETTORE DEL CDL IN INFERMIERISTICA DELL’ATENEO BRESCIANO    -
  • (08/07/2016) Il Collegio di Bari è stato chiamato ad esporre il proprio punto di vista sulle problematiche e le criticità del sistema di tele cardiologia “Helis”, in uso per il 118 pugliese, presso la III Commissione Sanità della Regione Puglia    -
  • (18/01/2016) SI AVVISANO I COLLEGHI CHE LA NUOVA SEDE DEL COLLEGIO E’ IN VIALE SALANDRA 1/L    -
  • 10.2.2017 Il Collegio IPASVI di Bari in relazione alla vendita dei vestiti di carnevale rivolti alle bambine, raffiguranti un’infermiera sexy, esprime soddisfazione per la presa di posizione che la garante per i minori della Regione Puglia, Rosy Paparel    -
  • 14/07/2017 APERTO A TERAMO IL NUCLEO OPERATIVO DI CONTROLLO DELL’ASSISTENZA TERRITORIALE    -
  • 20-21 OTTOBRE 2017 XIII CONGRESSO NAZIONALE AISTOM A BARI    -
  • 25-28 Maggio 2017 Convegno ECM:Rafforzare l’autorità dell’infermieristica italiana nei suoi ambiti di sviluppo, Pugnochiuso    -
  • AVVISO PER I LAUREANDI DEL POLO DIDATTICO "MIULLI" SEDUTA DI LAUREA DEL 19/04/2017, IL PROGETTO OPEN THE DOOR E’ FISSATO PER IL 3 MAGGIO 2017    -
  • Borse di studio per infermieri e assistenti sociali per frequenza al master in"Management delle cronicità"    -
  • CONVEGNO ICN BARCELLONA "GLI INFERMIERI IN PRIMA LINEA PER LA SALUTE DEI CITTADINI" - MAGGIO 2017    -
  • Convocazione Assemblea elettiva iscritti IPASVI provincia di Bari 2018/2020    -
  • Emiliano azzera gli infermieri nel Progetto “Care Puglia 3.0”, DURA REAZIONE DEL COLLEGIO IPASVIBARI    -
  • European Council of enterostomal therapy: la dott.ssa Danila Maculotti, prima infermiera italiana a far parte del board     -
  • FORUM SANITA’ ALLA FIERA DEL LEVANTE DAL 12 AL 13 SETTEMBRE 2017    -
  • GARA CONSIP PER ACQUISTO SIRINGHE E AGHI CON INFERMIERI IN COMMISSIONE    -
  • Il collegio IPASVI Bari presenta piano di fattibilità Cdl di Infermieristica Pediatrica presso l’ateneo barese    -
  • LA QUOTA DI ISCRIZIONE AL COLLEGIO ANNO 2017 RIMANE INVARIATA (EURO 58)    -
  • PRONTO IL PROGETTO ACCOGLIENZA INFERMIERI LAUREANDI APRILE 2017    -
  • SI COMUNICA CHE GLI UFFICI DEL COLLEGIO IPASVI BARI SARANNO CHIUSI DAL 11 AL 18 AGOSTO 2017, RIAPRIRANNO IL 21 AGOSTO 2017 ALLE ORE 16.00    -
  • SUL SITO L’ULTIMO NUMERO DI FILODIRETTO DEL 2016    -

Sei in > Home > Chi Siamo

CHI SIAMO



COLLEGIO IPASVI - BARI
COLLEGIO IPASVI - BARI 
Viale Salandra, 1/L 
70124 Bari 

 
visualizza la mappa mappa



Il collegio IPASVI è un Ente di Diritto Pubblico, giuridico, non economico, istituito e regolamentato da apposite leggi:

- D.L.C.P.S.13 settembre 1946 n. 233 
- Decreto del Presidente della Repubblica 5 aprile 1950, 221 
- L. 29 ottobre 1954, n. 1049

Rappresenta l'albo professionale di:
- Infermieri 
Infermieri pediatrici 
- Assistenti Sanitari 


Le sue funzioni sono:

 

  • tutela del cittadino, che ha come diritto sancito dalla carta Costituzionale, di ricevere prestazioni sanitarie da personale qualificato, in possesso di un titolo di studio abilitante l'esercizio della professione; 
  • tutela degli iscritti all'Albo e della professionalità degli stessi, esercitando il potere di disciplina e di difesa degli interessi dei professionisti, contrastando l'esercizio abusivo, vigilando sul rispetto del Codice Deontologico, esercitando il potere tariffario e nel contempo con la propria attività favorire la crescita culturale degli iscritti, garantendo l'informazione e offrendo servizi di supporto per il corretto esercizio professionale; 
     
  • rappresentare la categoria presso le istituzioni pubbliche, private e alla cittadinanza.

In Italia i Collegi Ipasvi sono 100: i primi si sono costituiti nel 1954 ( legge 29 ottobre 1954, n. 1049), i più "giovani" sono quelli di Avellino, Caserta, Benevento, Lecco, Prato, Vibo Valentia, Biella , Crotone e BAT.

Tutta l'attività è sovvenzionata dalle quote degli iscritti, che ogni Collegio stabilisce in rapporto alle spese di gestione della sede, al programma di iniziative (corsi, informazione, rivista, consulenza legale, ecc.) e alla quota da versare alla Federazione Nazionale per finanziare le iniziative centrali.

L'organo di governo del Collegio è il Consiglio direttivo, che si rinnova ogni triennio attraverso una consultazione elettorale di tutti gli iscritti. I componenti del Consiglio variano da 5 per i Collegi con meno di 100 iscritti, a 15 per quelli che superano i 1500. In Italia sono oltre 1500 gli infermieri eletti negli organismi di rappresentanza della professione.

Ogni Consiglio distribuisce al proprio interno le cariche di presidente, vicepresidente, segretario e tesoriere. Il presidente ha la rappresentanza del Collegio provinciale ed è membro di diritto del Consiglio nazionale.

 

CONSIGLIO DIRETTIVO



PRESIDENTE Saverio Andreula
VICE PRESIDENTE Roberto Greco
SEGRETARIO Nunzio Ranieri
TESORIERE Agostino Inglese
COMPONENTI Albergo Francesco
Arcieri Giuseppe
Cappelli Loredana
Caputo Maria
Cassano Maria
Carbone Giovanni
D'addabbo Vincenzo
Ferri Francesco
Marangelli Giuseppe
Marseglia Carmela
Notarnicola Giuseppe


COLLEGIO DEI SINDACI REVISORI



PRESIDENTE Pasquale La Casella
COMPONENTI
Domenico Cimarusti 
Francesco Barione
SUPPLENTE Raffaele Fighera
 
COMMISSIONI



Al fine di assolvere al meglio gli impegni istituzionali del Collegio e offrire un servizio più vicino ed attento ai propri iscritti, all'interno del Consiglio si sono creati dei settori di attività che vedono impegnati direttamente i consiglieri:

  • formazione dei nuovi infermieri attraverso rapporti e confronti con gli organismi di riferimento del sistema universitario;
  • formazione continua degli infermieri, infermieri pediatrici ed assistenti sanitari attraverso programmi di Educazione Continua in Medicina;
  • informazione costante e precisa delle migliori evidenze scientifiche;
  • informazione degli adeguamenti legislativi;
  • ricevimento delle istanze di esposti e tutela legale;
  • tutela dei colleghi che esplicano attività libera professionale
  • divulgazione e diffusione delle informazioni prioritarie

NEWS PIÙ LETTE








© IPASVI BARI 2017 - viale Salandra n. 1/L - 70124 Bari - Tel. 080.91.47.070 - P.IVA 80032690721
Federazione Nazionale Infermieri IPASVI Associazione Nazionale CIVES Onlus Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della Professione Infermieristica FEPI - Consiglio Europeo Professioni Infermieristiche Consociazione Nazionale delle Associazioni Infermieri